Ricordo di Daniel George Hyams

Daniele Hyams e Domitilla Rota"Questa notte ha raggiunto la sua Domitilla, che ha protetto e servito per tutta la vita, Daniele Hyams di Johannesbourg. Nato in Sudafrica, Daniele Hyams è legato alla terra bergamasca, in particolare alla frazione dell’Albenza di Almenno San Bartolomeo, perché vi ha trovato ospitalità nel 1943 quando, fuggito dal campo di concentramento della Grumellina, cercava di oltrepassare il confine svizzero verso la salvezza. Con Domitilla, sposata nel 1948 in Albenza, Daniele Hyams ha dato vita a una storia incredibile che è partita da Bergamo ed è arrivata fino alle case del Piccolo Paradiso in Sudafrica che hanno accolto, nell’arco di 40 anni, oltre mille bambini gravemente disabili e che ora vengono gestite da una Fondazione di proprietà degli ospiti nella quale lavorano le cinque figlie della coppia.
Daniele e Domitilla, che è morta nel gennaio 2011, hanno attraversato oltre mezzo secolo di storia del Sudafrica combattendo la difficile battaglia contro l’apartheid e contro la cultura delle differenze che creano solchi tra le persone e con una coerenza granitica hanno promosso l’idea della pari dignità dei figli di Dio: in mezzo a mille tensioni sociali hanno portato avanti il loro progetto di accoglienza di persone con disabilità gravi facendo convivere bianchi e neri, sani e malati, dritti e storti, intelligenti e no. Battaglie combattute senza mai una parola o un gesto contro qualcuno, saldi nella fede cresciuta nei boschi della terra bergamasca.
Raccolgono la loro eredità qui in Italia gli amici dell’Associazione Domitilla Rota Hyams onlus che promuovono la diffusione della conoscenza di Domitilla e Daniele e del loro rivoluzionario sistema di cura della sofferenza innocente e irrecuperabile. Lo scorso 16 dicembre è stato presentato un volume dedicato alla loro storia “Vuoti a rendere” edito dal Centro Studi Valle Imagna. I funerali avverranno nella chiesa dell’Elvira Rota village di Bapsfontein, Sudafrica, il 7 gennaio 2013 ed è in programma una messa in suffragio verrà celebrata nella chiesa dell’Albenza Giovedì 3 Gennaio 2013 alle ore 20:00"

Daniela Taiocchi
Responsabile Comunicazione Istituzionale
Associazione Domitilla Rota Hyams Onlus